Crea sito

Sweetly Worn: racconto erotico dalla raccolta “Latens Somnia” di Penelope White

Sweetly Worn

Sofia, una ragazza giovane ma con dentro la testa talmente tanta decisione e sicurezza, da renderla molto più matura di quello che è.

Perchè lei sa bene cosa vuole, o meglio, chi vuole davvero… peccato che non possa averlo, o per lo meno non per tutta la vita…

“Sweetly Worn” il breve racconto erotico sull’avventura di una notte di Sofia con l’uomo da cui è attratta da una vita ma che non ha mai incontrato, per lo meno non prima di questa notte che sta per vivere all’interno di una delle lussuose stanze di uno degli hotel più rinomati di Roma, l’Hotel Leon.

E tu, sei curioso di sapere cosa accadrà a Sofia, per la prima volta sola e di fronte, a tu per tu, occhi negli occhi, invece che attraverso lo schermo di un misero computer, con l’uomo che agogna da così tanto tempo?

Beh, se sei davvero così curioso CLICCA QUI per leggere “Sweetly Worn”, il racconto bollente dalla raccolta erotica “Latens Somnia” che ha acceso tantissime lettrici.

Di seguito un estratto del racconto “Sweetly Worn”, dalla raccolta Latens Somnia:

Mi sfioro piano, lentamente, e mi godo il suo sguardo rovente mentre lo faccio. Poi scendo anche con la sinistra e inizio a pizzicarmi i capezzoli, quando i tocchi intimi si fanno più sfrontati e meno delicati.

Mi sento aperta, esposta come un oggetto, ai suoi occhi; mi sento alla sua mercé, a sua totale disposizione, mentre lascio che i cerchi concentrici sul clitoride si facciano sempre più repentini e i pizzichi sui capezzoli più irruenti; mi sento osservata, ammirata; mi sento voluta e dolcemente usata.

Ma Dio solo sa quanto tutto questo mi piaccia con lui!

Adoro che mi guardi in quel modo, quello che avevo solo potuto immaginare da dietro le parole che correvano sullo schermo del computer, in risposta all’immagine che lui aveva di me.

Un brivido mi percorre la schiena quando lo vedo mordersi il labbro inferiore e sfiorare il pantalone blu del completo, per sistemarne il cavallo.

Mi trattengo dal venire alla sola visione di lui eccitato, bloccando i movimenti di netto e premendo forte sul clitoride.

“Sta’ attenta a non venire! Chiaro?”

Clicca qui e continua a leggere il racconto “Sweetly Worn” acquistando l’intera raccolta di cui fa parte: “Latens Somnia”

Curioso di conoscere gli altri racconti di questa raccolta?

Clicca qui e leggi altri estratti della Raccolta di Racconti erotici “Latens Somnia”, firmata Penelope White.