Crea sito

Estratto: “Ripeti la parola, Alex…”


Questo è un estratto gratuito del romanzo “the MISTRESS” di Penelope White, disponibile in formato e-book o cartaceo su questa pagina di Amazon. Puoi invece trovare qui altri estratti dei miei romanzi e racconti.

[…] “Ripeti la parola, Alex”.

“Fiori, Signora”.

“Bene”. Mi avvicino a lui di qualche passo. “Dieci colpi. Inizia a contare per me, Alex”, impero, avvicinandomi ancora.

Lo scudiscio riverbera nell’aria per depositarsi, violento, sulla parte più alta delle sue scapole.

“Uno”. Il rilascio del suo respiro riempie l’aria. “Due”. La sua schiena si tende appena e la mia pelle inizia a rabbrividire. “Tre, quattro”. Lo schiocco del cracker[1] si fa più breve, ma più intenso e godibile per le mie orecchie, assieme ai suoi respiri accelerati, che mi attraversano come lava incandescente. “Cinque”. Le sue spalle sono più rigide e le sue dita iniziano a far presa sul pavimento. “S-sei”. Balbetta e io riesco persino a sentire le prime gocce di sudore imperlarmi la porzione di schiena lasciata scoperta dall’ampia scollatura dello stretto corpetto in pelle. “Sette, otto”. Il braccio, ormai, si muove come ipnotizzato dal mio piacere. “Nove”. Un ringhio tra i denti mi incita a conferirgli l’ultimo, canonico, colpo con più forza e decisione, puntando verso il basso, tra la zona lombare e i glutei scoperti. “Dieci”. Termina, aumentando leggermente il tono di voce e depositando, stremato, la guancia sul pavimento freddo.


[1] La parte terminale di uno strumento di fustigazione; quella che colpisce effettivamente il bersaglio e che genera lo schiocco (es. nodo, rettangolo di cuoio, linguetta, etc…).

Se il mio modo di scrivere e raccontare ti è piaciuto, puoi acquistare online il romanzo “the MISTRESS” di Penelope White direttamente su Amazon.